Rifacimento cerchi Yamaha Ténéré


Rifacimento cerchi Yamaha Ténéré pari al nuovo

Una moto che ha segnato un’epoca la Yamaha Ténéré, oggi si vedono di rado e sono in mano a collezionisti ed appassionati, che sono ben consapevoli dell’importanza di montare ruote in perfetto stato. Ne guadagna l’estetica al primo colpo d’occhio ed anche in caso di attenta analisi, aggiungendo punti fondamentali in caso di perizia o di valutazione per la vendita. Senza dimenticare il sottile piacere personale di sfoggiare un veicolo perfetto in tutti i particolari, sapendo che in un’esposizione o in un raduno gli altri partecipanti o i semplici spettatori, al 99% noteranno eventuali imperfezioni alle ruote che si possono evitare con il rifacimento cerchi Yahama Ténéré proposto da Pulimetal.

Sicurezza di marcia con rifacimento cerchi Yamaha Ténéré

Pensiamo subito all’altro grande vantaggio di viaggiare su una moto con una trentina d’anni sulle spalle, ma equipaggiata con ruote rimesse a nuovo professionalmente tramite il rifacimento cerchi Yamaha Ténéré. Cerchi rifatti con eliminazione totale di ossidi e corrosione, raggi zincati, mozzo sabbiato e trattato per essere riportato alle condizioni di fabbrica. Il tutto completato da un rimontaggio a regola d’arte, con un servizio raggiatura che permette di ricevere il proprio cerchio come e meglio di quando uscì di fabbrica negli anni 80. Dai un imput alla tua passione e alla sicurezza tua e del tuo passeggero!

Chiama Pulimetal per il rifacimento cerchi Yamaha Ténéré

Pulimetal fornisce ai propri Clienti il servizio di rifacimento cerchi Yamaha Ténéré, oltre che di molti altri modelli di moto. La lavorazione prevede la revisione completa del cerchio in tutte le sue parti:

  • smontaggio
  • rifacimento mozzo
  • rifacimento cerchio
  • zincatura raggi
  • rimontaggio e bilanciatura

Quanto costa il rifacimento cerchi Yamaha Ténéré

Il prezzo di tutte le lavorazioni sopra descritte è di 150 euro + IVA per ogni ruota. Spedizioni A/R escluse, quindi a carico del Cliente.

Non disponiamo di un magazzino con pezzi già pronti.

Eseguiamo lavorazioni esclusivamente su pezzi forniti dai nostri clienti.

Il risultato finale dipende dalle condizioni di usura di ciascun particolare.


Yamaha Ténéré: cenni storici

Yamaha Xt 600 Z Ténéré – 1983

Yamaha Ténéré è il nome commerciale della moto siglata XT 600 Z, versione “raid” della XT 600 con serbatoio maggiorato, varie modifiche a motore e freni, oltre a una livrea specifica. E’ stata introdotta sul mercato all’inizio degli anni 80, inizialmente con cilindrata iniziale di 600 cc. Il motore è improntato alla massima semplicità costruttiva, con raffreddamento misto aria olio, ma a partire dalla seconda serie vanta comunque la raffinatezza delle 4 valvole per cilindro. L’evoluzione successiva negli anni 90 vede un aumento di cilindrata a 660 cc, raffreddamento a liquido e molte migliorie anche sul fronte della ciclistica. A differenza di altri modelli, la Yahama XT continua ad essere prodotta anche oggi, ovviamente via via evoluta per ottemperare alle via via più severe norme di omologazione ed essere sempre al passo coi tempi. Importante notare come, a partire da fine anni 80, la Casa nipponica affiancò una versione “maggiorata” chiamata Super Ténéré, anch’essa molto amata dal pubblico e a cui dedicheremo un articolo specifico.

Modelli e anni di produzione, mercato europeo

Da 1983 a 1986 – Yamaha Ténéré XT 600 Z prima serie (34L – 55W)
Da 1986 a 1988 – Yamaha Ténéré XT 600 Z seconda serie (1VJ)
Da 1988 a 1991 – Yamaha Ténéré XT 600 Z terza serie (3AJ)